BauMiao il forum degli animali! razze, salute, alimentazione e comportamento

Gatto sempre più strano

« Older   Newer »
 
.
  1. _Ale.
     
    .

    User deleted



    Buonasera!
    Vi scrivo perché ormai non so più cosa fare e sono disperata, perché ho provato di tutto.. senza nessun risultato.
    Sono sempre io, quella che mesi fa ha aperto più di un topic riguardo al comportamento del mio gatto siamese.
    Continuo ad avere dei problemi con il mio micio e il mio ragazzo: il loro rapporto non migliora, anzi..
    Qualche mese fa ci siamo trasferiti a casa mia (prima stavamo da mia nonna, senza il gattino, e pensavo che il suo comportamento così strano fosse dovuto al fatto che non eravamo sempre con lui).
    Appena ci siamo trasferiti non è cambiato niente: appena il mio ragazzo si avvicina lui soffia, ringhia e scappa sempre a nascondersi (non lo faceva mai).
    Poi c'è stato un periodo durante il quale il gatto si è comportato benissimo, si avvicinava al mio ragazzo, si lasciava accarezzare.
    Appena siamo tornati dalle vacanze di Natale (siamo stati via 2 settimane) lui era come prima, se non peggio, e da allora si nasconde sempre, ringhia e soffia; come prima insomma.
    Ultimamente abbiamo provato di tutto: il mio ragazzo ha provato a dargli da mangiare, da bere, ad avvicinarsi piano. L'unico modo per farlo stare tranquillo è portarlo a fare un giro in macchina (gli piace da sempre) e farlo camminare con il guinzaglio vicino al mare. Ma appena lo portiamo a casa si trasforma, non è più lui, non è più il gatto che avevo una volta.
    Ha iniziato anche a rimanere nascosto sotto il nostro letto per ore e ore, senza uscire, facendo i bisogni sotto il letto.
    Appena il mio ragazzo si avvicina al letto si sente ringhiare e soffiare, con me non gioca più e al massimo mi fa le fusa quando gli do da mangiare o lo accarezzo per un po'.

    Perché fa così? Tengo a precisare che le prime volte che ha visto il mio ragazzo era calmo e gli faceva pure le fusa, poi chissà per quale motivo è cambiato ed è diventato un altro gatto, ma solo con noi: con mia mamma si comporta sempre allo stesso modo.

    Vi prego aiutatemi, voglio capire come posso risolvere questo problema.. non mi piace vederlo così, perché si comporta come se avesse paura del mio ragazzo: è sempre rigido con la coda tra le gambe, soffia e ringhia continuamente, tranne qualche giorno che magari è un po' più calmo ma rimane sempre 'strano'.

    :( :( :(
     
    Top
    .
  2.  
    .
    Avatar

    Group
    Cuccioli©
    Posts
    11,673
    Punteggio
    +12

    Status
    Offline

    Non sono un'esperta, ma penso sia piuttosto probabile che sia successo qualcosa che non sai.
    Il mio gatto fa diciamo il "broncio" quando stiamo via, quando torniamo prima è schivo, poi dopo qualche ora si lascia andare.
    Sei sicura che il tuo ragazzo non gli abbia fatto qualcosa?
    Forse il tuo ragazzo è a contatto con altri animali che possono avergli lasciato un odore particolare addosso?
    Usa profumi o cose simili che possono irritare il gatto?

    Queste sono le uniche cose che mi vengono in mente...



    « Fëanor crebbe rapidamente, e un segreto fuoco gli si accese dentro. Era alto, bello di volto e destro, i suoi occhi erano lucenti e penetranti, i capelli neri come ala di corvo; e nel perseguimento dei propri scopi, era perseverante e risoluto. Ben pochi riuscivano a distoglierlo dai suoi scopi con la parola, nessuno con la forza. Divenne, di tutti i Noldor allora e dopo, quello dalla mente più duttile e dalla mano più abile. »


     
    Top
    .
  3. _Ale.
     
    .

    User deleted



    Non è niente di tutto ciò.
    Il mio ragazzo non usa profumi diversi da quelli che usava prima, io nemmeno. Non gli ha fatto nulla, non siamo a contatto con altri animali ne niente.
    Ipotizziamo che gli abbia fatto qualcosa e che sia quella la causa del suo comportamento strano (es: qualche colpetto leggero sul sedere quando ringhia e morde troppo forte), come si spiega il fatto che quando però usciamo a camminare con lui gli fa le fusa, lo lecca e si struscia?

    :huh:

    L'unico motivo che mi viene in mente:
    Non è che trasferendoci e portando via il letto dove prima dormiva lui sempre con me, chiudendo spesso la camera, non lasciandolo più dormire spesso con me e quindi "privandolo del suo territorio", dato che lui considerava la mia ex camera anche la sua, l'ha fatto cambiare così tanto? Però nel periodo di cambiamento dove si comportava bene la camera era già stata modificata.. quindi..

    Gelosia? Allora perché prima però si comportava bene?? :cry: :cry:
     
    Top
    .
  4. _Ale.
     
    .

    User deleted



    Aggiornamento:

    Oggi il gatto è bravo: non soffia, non ringhia e rimane fermo e tranquillo se il mio ragazzo si avvicina.

    Boh :unsure:

    In ogni caso meglio così :) anche se so che non durerà molto.

    Avete consigli da darmi?
     
    Top
    .
  5.  
    .
    Avatar

    Group
    Member
    Posts
    2,840
    Punteggio
    0
    Location
    Ferrara

    Status
    Offline

    In caso di stress dovuto a cambiamenti della vita del gatto può essere utile l'uso del feliway.
    Si trova sia spray che con diffusore.
    Non sono altro che gli "ormoni di mamma gatta" che servono a tranquillizzare il gatto.

    E' comunque un comportamento un po' strano...
    Quanto tempo ha il gatto?
    E' sterilizzato?

    Sonja
    PitaPata Dog tickers
    PitaPata Cat tickers
     
    Top
    .
  6. _Ale.
     
    .

    User deleted



    Il gatto è sterilizzato e ha 2 anni e mezzo.

    Il feliway può fare male al gatto? E agli esseri umani?
    Non mi piace molto l'idea di dargli una specie di calmante..
    Nel caso dopo quanto tempo farebbe effetto?
    Penso che comunque se è cambiato così tanto, appena l'effetto finisce.. non dovrebbe tornare come prima?
    Dovrei darglielo sempre? A quel punto mi darebbe la stessa idea di un umano che prende ansiolitici o sedativi.. non so se mi piacerebbe.

    E poi.. è documentato il fatto che funzioni davvero? Facendo una ricerca ho letto che a molti non ha fatto effetto..
     
    Top
    .
  7.  
    .
    Avatar

    Group
    Member
    Posts
    2,840
    Punteggio
    0
    Location
    Ferrara

    Status
    Offline

    Ciao
    il feliway non fa male ne ai gatti ne tantomeno agli umani, non è un ansiolitico e non da assuefazione.
    E'pari ai feromoni che produce naturalmente mamma gatta per tranquilizzare i gattini appena nati.
    Può essere utile in momenti di stress del gatto dovuti a vari fattori, quale il cambiamento di casa, di abitudini dei propri padroni, a un malessere fisico che magari non notiamo.
    In molti casi funziona, quando ne ho avuto bisogno per la mia gatta mi è stato un po' d'aiuto.
    Hai provato a parlarne con il tuo veterinario?
    Ti avevo chiesto se il gatto era sterilizzato perchè in alcuni casi al momento della maturità sessuale il gatto può avere reazioni "strane" verso certi componenti della famiglia per gelosia e/o frustazione.
    Facci sapere come va.

    Sonja
    PitaPata Dog tickers
    PitaPata Cat tickers
     
    Top
    .
  8.  
    .
    Avatar

    Group
    Member
    Posts
    3,526
    Punteggio
    +2

    Status
    Offline

    Come ti è stato detto il micio può essere stressato. Il Feliway è un prodotto a base di ferormoni che serve a tranquilizzare i mici. Per gli umani è inodore e non fa male.
    Va usato nella stanza più utilizzata dal micio. I primi risultati si dovrebbero vedere dopo circa un mesa dal suo utilizzo.

    Image and video hosting by TinyPic

    gA3rV
     
    Top
    .
7 replies since 19/2/2012, 22:06
 
.